mercoledì, settembre 30, 2009

Varanasi II

Il secondo e ultimo giorno a Varanasi inizia prestissimo: sveglia alle cinque per poi andare in barca sul Gange.
La luce é molto bella, i ghat sono pieni di gente che si lava e prega; é incredibile che riescano a lavarsi i denti e a bere quell'acqua, ci finisce dentro di tutto, tra le barche ormeggiate abbiamo visto anche una mucca morta in putrefazione, l'atmosfera é intensa.










Prima di rientrare in hotel il tour prevede la visita a due templi dei quali peró non ci interessa niente.

Dal momento che questa sera dovremo prendere il treno notturno per Delhi, decidiamo di dormire fino a mezzo giorno, quando la camera deve essere liberata.

Dopo pranzo vaghiamo in tuc tuc nel caldo per la cittá; inizialmente ci fermiamo in una zona dove per lo piú ci sono laboratori dove si tesse la seta: a piano terra di ogni casa ci sono le macchine per tessere, proprio come succedeva da noi prima dell'avvento del Bangladesh, della Cina e dell'India stessa. Dopo in po' che vagavamo a piedi per le viuzze e fotografavamo si é presentato il capo della "cooperativa", che gestisce il lavoro nella zona, ovviamente ci ha invitato a casa sua per vedere i lavori finiti, alla fine della trattativa siamo usciti con cinque stole di seta da regalare; tutto sommato il prezzo era buono e ci é piaciuto stare un po' al fresco dei ventilatori.
Ritorniamo sui ghat e ci dirigiamo verso quello dove avvengono la maggior parte delle cremazioni, ma non riusciamo ad avvicinarci troppo perché ci invitano a metterci in una zona piena di fumo, ma a noi non piace.

Dal momento che fa molto caldo ed é ancora presto ci facciamo lasciare in un centro commerciale dove passiamo un po' di tempo seduti da McD a fare due chiacchere con calma ed al fresco.

Verso le cinque decidiamo di andare a recuperare gli zaini per poi avviarci verso la stazione.



Arrivati in stazione scopriamo che i posti che abbiamo prenotato non sono in classe SLEEPER, quella nella quale abbiamo passato un sacco di ore quattro anni fa, ma bensí in seconda classe dove c'è aria condizionata ed é pulito!



Qui ti danno addirittura coperte e lenzuola!

Il viaggio verso Delhi non é come ce lo aspettavamo: molto meglio, ma poco India.

--Post inviato da iPhone

Nessun commento: