lunedì, settembre 28, 2009

Khajuraho - Visay Dasmy

Oggi arriviamo a Khajuraho, ultima tappa con la macchina, oggi é anche la festività Visay Dasmy che chiude i nove giorni del Navaratra o Durga nomy, non ho ben capito; comunque oggi Ram con una frecci infuocata sconfigge il demone Ravan e lo esilia in Shri Lanka (in nomi che metto al momento sono quelli che mi dicono le persone a cui chiedo e sono scritti cosí come me li dicono o scrivono, appena avrò Wikipedia sotto mano correggerò tutto).
Sulla strada incontriamo tantissimi trattori che trinano carri o carretti con un sacco di persone a bordo e una statua di Ram, vanno tutti verso laghi, laghetti o insenature dei fiumi dove l'acqua é calma perché durante la notte, tra danze e canti getteranno le statue nell'acqua ed incendieranno un fantoccio che rappresenta Ravan.


Alcuni vanno in processione per km


Altri, sempre uomini, ubriachi ballano tutto il giorno dietro a carretti che sparano musica a balla.


A ora di pranzo arriviamo a Khajuraho, ci registriamo in hotel, ci facciamo una foto co Mahendra e lo salutiamo.
Nel pomeriggio visitiamo il complesso di templi famosi per la sculture raffiguranti le posizioni del Kamasutra, a parte queste i templi ed il parco sono molto belli.



Super maiale eccolo qua!


Prima di cena facciamo la cazzata di tornare ai templie ripagare il biglietto, per vedere una palla di spettacolo dove una voce fuori campo racconta la storia di Khajuraho e i templi si illuminano, bella scenografia, ma una palla mortale!

Sulla strada per il ristorante ci imbattiamo nel corteo dei carri che vanno al fiume a gettare le statue, é bellissimo tutti che ballano e si divertono.






Purtroppo l'hotel chiude alle 23:00 e non riusciamo ad andare con il corteo al fiume :-(

Cena al ristorante Mediterraneo, la pizza é molto buona.

Nessun commento: