giovedì, settembre 17, 2009

Jaipur 2

Oggi visita della città.
Prima tappa al Hawa Mahal, ci si ferma fuori a vedere la facciatafatta di piccole finestrelle a forma esagonale dalle quali si affacciavano le mogli del Maraja per vedere chi passava sulla strada.
Via verso Amber fort, forte di colore rosa in cima ad una collina, i turisti per salire usano dei poveri elefanti che fanno la spola,


noi ci siamo rifiutati di contribuire alla sofferenza di questi poveri animali: per salire passano da una stradina stretta e strisciano contro gli altri elefanti che vanno in senso opposto ed i muri laterali, inoltre i deficenti che li conducono li riempiono di randellate in testa, fanno proprio pena.



L'interno del forte é tenuto abbastanza bene, dalla cima delle mura c'è una bella vista sulla valle e delle montagne vicine che sono sormontate dalle mura; non siamo saliti fino al forte superiore perché dicono sia fatiscente e poi é lo lontano.






Scendendo ci siamo fermati a vedere da lontano il palazzo in mezzo al lago artificiale.


Prima di pranzo siamo andati a vedere il cimitero dei marajá: il Royal Gator un posto fuori mano che ci é piaciuto tantissimo, era tranquillo e senza turisti, all'interno c'erano delle costruzioni fatte interamente in marmo, sembravano casette senza mura con un altare al centro, alcune erano decoratissime con dei bassoriglievi.



Andando verso il ristorante ci siamo imbattuti in un mezzo spettacolare: un TUC TUC TIR



A pranzo ci siamo fatti portare dall'autista, ma è stata una fregatura, speso tanto e mangiato male, la Ross mangia solo NAN.

Il palazzo del marajá, tale City Palace é una fregatura mentre sembrava interessante il Jantar Mathar, l'osservatorio astronomico all'aperto, non siamo entrati perché il sole dell'una e mezza era troppo forte, inoltre ci scocciava spendere altri due € per entrare, quindi siamo andati in hotel a polleggiare fino a ora di cena.

Cena a casa di Karni il padrone dell'agenzia di noleggio, a cena c'erano altri due ragazzi che hanno quasi finito il giro; cena a base di thali NO SPICY che alla Ross comunque non piace, per fortuna che é andata via la luce e mentre era tutto buio e i padroni du casa prendevano le candele, mi ha vuotato tutto nel piatto, io ho mangiato un sacco di roba!

Tornati in guest house ci siamo fermati in attimo al ristorante sul tetto per bere una bibita che é arrivata come al solito con molta calma.

-- Post inviato da iPhone

Nessun commento: